https

PROTOCOLLO HTTPS: SICURI E INDICIZZATI

63 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 63 Reddit 0 StumbleUpon 0 Pin It Share 0 Email -- Filament.io 63 Flares ×

Dal primo Gennaio 2017 i siti web che raccolgono dati personali come password e numeri di carte di credito o altri dati sensibili non protetti da protocollo HTTPS (HyperText Transfer Protocol over SSL) vengono segnalati a tutti gli utenti, attraverso un avviso fornito dai principali browser come Chrome, Firefox, Internet Explorer e Safari, con tanto di icona a lucchetto rosso.

Diventa quindi fondamentale per queste piattaforme implementare il certificato HTTPS, ovvero attivare il protocollo attraverso un sistema informatico che, grazie ad algoritmi matematici, protegge i dati trasmessi dal browser e li cripta, permettendo di inviarli al server in modo protetto e indecifrabile, agendo come “man-in-the-middle” (MITM) per impedire a terze parti di accedere ai dati inviati tra browser e server, tutelando così l’emittente.

Si tratta, dunque, di una protezione fondamentale per una navigazione sicura nel rispetto dei dati sensibili, ma rappresenta anche un’importante fattore di ranking su Google: da Mountain View, infatti, ci fanno sapere che i siti dotati di protocollo HTTPS saranno privilegiati nel posizionamento rispetto a quelli che possiedono ancora il precedente protocollo HTTP.

E perché mai Google dovrebbe inserire tra i fattori che migliorano il posizionamento del sito nei risultati di ricerca anche questa novità? Semplice, perché la missione del motore di ricerca più utilizzato al mondo è quella di favorire i siti autorevoli e sicuri, i siti dei quali gli utenti sentono di potersi fidare. Ecco quindi che il protocollo HTTPS si inserisce perfettamente all’interno dei fattori che Google promuove sempre di più per ottenere una buona indicizzazione e che rappresentano anche valori fondamentali per realizzare una SEO Strategy efficace.

Ricorda che l’installazione di un certificato HTTPS è un’operazione tecnica che dev’essere preceduta da valutazioni di fattibilità necessarie per mettere in sicurezza al meglio la tua piattaforma.

CONTATTACI PER UNA VERIFICA GRATUITA

Category: SEO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Article by: Noi

Noi: Makkie.