La notizia è (sempre più) digitale

La notizia è (sempre più) digitale

13 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 13 Reddit 0 StumbleUpon 0 Pin It Share 0 Email -- Filament.io 13 Flares ×

I quotidiani cartacei così come li conosciamo scompariranno, lasciando spazio ad esclusive testate online e “raccoglitori” di news in tempo reale.

Cesseranno le attività quelle edicole a pochi metri dalla spiaggia, dove in estate ci soffermiamo sempre ad acquistare un giornale od una rivista.

Cesserà la nostra abitudine di sfogliare il quotidiano sul bancone del bar mentre sorseggiamo in santa pace il nostro caffè.

E scompariranno le riviste di gossip davanti agli specchi delle parrucchiere.

La società si evolve e con lei la vita e le abitudini dell’uomo; il digitale ne farà da padrone.

Pensiamo a quando vogliamo reperire un numero di telefono o leggere una notizia di cronaca: sfogliamo le Pagine Gialle e leggiamo il Televideo oppure ci viene spontaneo fare una ricerca su Google e scorrere il news feed di Twitter?

Penso che la risposta la conosciamo tutti, perché inconsciamente ci siamo già adeguati alla rivoluzione digitale in atto. E’ inevitabile, è il progresso.

L’uomo non ha mai apprezzato il cambiamento, ha sempre amato vivere di sane abitudini, ma le stesse si sono evolute nel tempo, quindi il rinnovamento fa parte della sua indole.

Non lo distrugge, bensì lo migliora.

E Facebook con Instant Articles, come Apple News, Google Amp e Twitter Moments, stanno progredendo con noi, anzi, ci stanno indicando la strada per rendere questo cambiamento più efficace e reperibile in pochi secondi. Migliorando, quindi, la vita dell’uomo e il suo processo di ricerca e rintracciabilità d’informazioni.

Secondo il Financial Times, Facebook starebbe per lanciare Notify, una nuova app che raccoglierà i migliori contenuti delle più conosciute realtà editoriali (dal Washington Post alla Cnn) e porterà con sé anche articoli di testate cartacee come Vogue, Mashable e Billboard.

E’ chiaro che il gigante blu verte al vero dominio, e possiamo dargli atto che tutto ciò che sta producendo è di gran livello, come appunto l’idea di Notify che probabilmente metterà al tappeto i progetti sul nascere dei diretti competitors e, aggiungiamo noi, dalla sua potrà annoverare ancora al fatto che “risparmierà l’abbattimento di migliaia di nuovi alberi per la produzione di nuova carta”.

Insomma, l’oggi lo conosciamo e il domani è già ben delineato. Voi, cosa ne pensate amici?

Category: Web

Tags:

2 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Article by: admin