Content-Marketing-Tendenze-2017

CONTENT MARKETING: COSA CI ASPETTA NEL 2017

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Reddit 0 StumbleUpon 0 Pin It Share 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Abbiamo già parlato di Content Marketing sul nostro blog, ma oggi vogliamo focalizzarci su quelli che saranno i trend del 2017 per quanto riguarda questo ramo del Web Marketing in forte ascesa.

Creare contenuti di valore e d’interesse per il proprio target di riferimento è diventata un’attività di vitale importanza per i brand che adottano una strategia di promozione sul web: che si parli di piani editoriali per i social, blogging, SEO copwriting, advertising o DEM, si tratta sempre di rendere pulsante il cuore di queste attività, il contenuto.

Quali tendenze di Content Marketing vivremo nel 2017? Noi abbiamo alcune idee al riguardo…
Se ti va di conoscerle, prosegui con la lettura! ;)

I principali trend di Content Marketing nel prossimo anno secondo Makkie:

  1. Storytelling, storytelling e ancora storytelling! Sì, sappiamo che hai sentito questo termine tante (troppe?) volte, ma dovrai metterti il cuore in pace: lo storytelling non ha nemmeno lontanamente voglia di farsi rubare la scena. Essere in grado di emozionare rimarrà anche nel 2017 la chiave di volta per una comunicazione davvero efficace, che si distingua nel mare magnum di contenuti a cui siamo esposti quotidianamente e che si faccia ricordare, su qualunque mezzo.
  1. Social live streaming: la percezione di autenticità premia.I video sono stati protagonisti del 2016 e si sono rafforzati tantissimo negli ultimi mesi, complice l’ascesa delle riprese video in diretta, in particolare su Facebook, Instagram e Snapchat. Come mai i video in diretta sono così apprezzati sui social, anche nella comunicazione dei brand? Perché sono genuini, o almeno dovrebbero esserlo e, soprattutto, danno a chi li guarda quell’impressione d’immediatezza e di autenticità che nessun altra tipologia di contenuto, ad oggi, riesce ad equiparare.
    Crediamo che anche nel 2017 queste qualità continueranno a far ottenere buoni risultati a chi saprà sfruttarle a dovere per scopi di marketing.
  1. Native advertising: pubblicità meno invasiva e disturbante. Oggigiorno siamo tutti molto stanchi di doverci sorbire le pubblicità, anche perché ne siamo veramente sommersi… D’altro canto è per questo che installiamo gli Ad blockers, no? Ecco perché la pubblicità stessa sta assumendo caratteristiche diverse e si inserisce all’interno del contenuto che stiamo navigando in modo più soft: si tratta del native advertising, ovvero della ricerca dell’attenzione dell’utente senza disturbarlo e senza fargli percepire quel contenuto come promozionale o pubblicitario, ma piuttosto proponendogli contenuti in linea con quanto sta già facendo, cercando di coinvolgerlo inserendosi all’interno della navigazione senza brusche interruzioni. Questa innovativa tipologia di advertising ha grandi potenzialità all’interno di una realtà piena di stimoli e nel dialogo con un pubblico così mal predisposto nei confronti di tutto ciò che è esplicitamente pubblicitario e commerciale, e noi pensiamo che nel prossimo anno la sua forza crescerà ulteriormente.
  1. Virtual reality e user experience: il futuro del marketing. La realtà virtuale e la user experience sono investimenti che prevedono costi ingenti, ma che si stanno costruendo uno spazio sempre più importante all’interno del marketing delle aziende. Difficile pensare che questa crescita si arresti nel 2017, anzi! Un esempio di cui si è parlato molto e che è destinato ad essere sempre più al centro dell’attenzione è quello dei Messenger Bot, software che si occupano del servizio di customer relationship management su Facebook e che possono anche aiutare l’utente ad effettuare l’acquisto all’interno della chat.
  1. L’E-mail marketing non va in pensione. Le newsletter rimangono uno degli strumento di marketing e comunicazione più efficaci per fare lead nurturing e fidelizzare i propri clienti. Potenziate da attività di Facebook Advertising, form di contatto sui siti corporate e blog, le attività di E-mail marketing sembrano essere ancora molto longeve!

Cosa ne pensate di queste tendenze? Ci siamo dimenticati qualcosa?
Sicuramente ci aspetta un anno ricco di novità e tendenze che decreteranno il successo o l’insuccesso delle strategie di comunicazione e marketing!

Category: ARCHIVIOCONTENT MARKETING

Article by: Noi

Noi: Makkie.